Si conferma che l’attività di ricerca è riconosciuta formalmente attraverso:

  • iscrizione allo schedario Anagrafe Nazionale delle Ricerche, art. 64, comma 1, DPR 11 luglio 1980 n° 382 con comunicazione del 29.10.2012 prot. 238\343 del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca;
  • riconoscimento a “Centro Ambulatoriale per la sperimentazione clinica dei medicinali di fase I,II,III, per i soli pazienti ad esclusione dei volontari sani, donne gravide e dei soggetti con età inferiore ai 18 anni” con Delibera n°1220 del 09.09.2014 di ASL Milano e successivo inserimento in elenco AIFA dei Centri Abilitati a condurre “Sperimentazione clinico farmacologica”; conferma ATS Milano con determina del 7.08.2018;
  • riconoscimento in data 01.04.2015 con DGR X/3350 quale Presidio della Rete Regionale per le Malattie Rare, per le patologie Sclerosi Laterale Amiotrofica, Sclerosi Laterale Primaria e Polineuropatia Cronica Infiammatoria Demielinizzante;
  • validazione dell’azienda da parte dell’Agenzia Esecutiva per la Ricerca della Commissione europea (REA) e conferma del PIC (Personal Identification Code);
  • in ordine all’approvazione dei progetti di ricerca la Struttura fa capo, dal 6 Giugno 2013, al Comitato Etico Milano Area B, Struttura di riferimento: Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico;
  • riconoscimento di inserimento nel Distretto Lombardo per l’innovazione Biomedica, Decreto della Direzione Centrale Programmazione Integrata Regione Lombardia, n°5981 del 5.7.2012, a cui afferiscono fondi regionali, nazionali ed europei;
  • adesione in data 5/01/2015 al Cluster Scienze della Vita, strumento di valorizzazione e rilancio in chiave di competitività il settore Life Sciences (LS) in Lombardia;
  • registrazione nel sistema Questio (Quality Evaluation in Science and Technology for Innovation Opportunity) per l’anno 2018, che rappresenta la mappatura dei Centri di Ricerca e Innovazione (CRTT) in Regione Lombardia, la cui presenza è condizione indispensabile per la partecipazioni a bandi flussati dalla Regione e dal Ministero della Sanità;
  •  riconoscimento da Regione Lombardia in data 24.02.2017, come Centro per Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) e inserimento nella Mappa on-line dei servizi per le demenze consultabile attraverso il sito Osservatorio Demenze (www.iss.it/demenze), interamente dedicato alle demenze nell’ambito del portale dell’ISS e con un link diretto al sito del Ministero della Salute;
  • riconoscimento a Centro Prescrittore dei farmaci di cui alla NOTA AIFA 79, da marzo 2016, con l’abilitazione alla prescrizione dei Piani terapeutici su specifica Piattaforma AIFA;
  • riconoscimento a Centro autorizzato per la redazione del Piano terapeutico per medicinali anticolinesterasici, dal 30.11.2015, di cui alla Nota AIFA 85.